Ùn sì mai un perditore finu à quandu si smette di pruvà. - Mike Ditka

Ùn sì mai un perditore finu à quandu si smette di pruvà. - Mike Ditka

in biancu

Ùn ci hè una verità più grande ch'è u fattu chì u travagliu duru sempre coglie i so benefici. A vita hè piena di avversi. Avè ciò chì vulete o aspittà si pò micca diventà faciule. Chistu ùn significa mai chì ci duvemu rinunzià. Mantene cun pazienza è continuà à travaglià assai aiuta per rializà u vostru scopu.

Ùn sì micca un perdante se ùn avete micca uttene u vostru scopu. Ma hè definitivamente un perditore se avete smittatu di pruvà. Un si pò sente chì ci hè un limitu di quantità chì vi pò pruvà. Ma a verità hè, avemu bisognu di spinghja i nostri limiti.

Di sicuru, a raziunalità di a situazione deve esse misurata, ma avemu bisognu di capisce chì si una porta chjude una altra porta si apre. A nostra ricerca per ottene qualcosa ùn deve esse diminuita. Averemu pussutu cercà novi opportunità tuttu u tempu per chì pudemu avanzà in a vita.

Ciò chì cunsidereghji pèrdite sò solu fasi in a vita chì saldarà definitivamente se pruvate. Per quessa, ùn rinuncia mai à sè stessu è mantene e vostre speranze alte. L'ottimisimu ci aghjunghjene l'energia per fà megliu. Vedemu tandu a luce à a fine di u tunelu è cuminciamu à travaglià versu ella.

GamesNet

Mai lasciate à nimu chì vi dici chì avete persu. Dite dinò chì truverete una manera d'andà è pigliate cum'è una sfida per fà megliu. U vostru l'azzioni parleranu più forte chì e parolle è parechji ci cercanu per a vostra resilienza.